Rinasce il Castello di Santa Severa, eventi fino al 31 agosto


Roma, 19 luglio 2014 – Il castello di Santa Severa torna a vivere. Dopo la battaglia che ha visto protagoniste numerose associazioni e cittadini, lo splendido maniero diventa ora uno spazio per iniziative culturali e di spettacolo grazie al comitato “Apriamo il castello” che riunisce 42 associazioni. “Il calendario che abbiamo messo a punto – sottolinea il presidente del Cantiere dell’Arte Adriana Rasi si avvale della collaborazione di varie associazioni che come noi, hanno condiviso la battaglia contro l’ipotesi di vendita ai privati del castello. L’impegno è notevole ma il consenso che stiamo ricevendo, ci ripagano degli sforzi fatti. Un gioiello architettonico, quali il castello ed il borgo intorno, non poteva essere sottratto ad un utilizzo pubblico“.

Sarà possibile visitare il Museo del Mare e della Navigazione Antica, osservare le antiche rotte dei Romani, i reperti della Pirgy etrusca, la ricostruzione della stiva di una galea romana che trasportava anfore. Ma il fulcro delle attività di “Apriamo il castello” rimane la visita guidata al maniero, che avviene tutti i giorni, escluso il lunedì, in collaborazione con il Gruppo Archeologico del Territorio Cerite.

Nel circuito delle visite anche tre mostre. La prima “Santa Severa tra leggenda e realtà storica”, dedicata alle scoperte dei recenti scavi effettuati in loco, la seconda, a cura dell’Associazione Amici di Santa Severa, è dedicata alle “Immagini storiche” del luogo. In esposizione inoltre, in collaborazione con la casa di mode, Teresa Riccardi anche una sere di abiti d’epoca ne “La storia dell’abito femminile attraverso i secoli”. Inoltre le associazioni Accademia Kronos, Amici di Santa Severa, Chiave di Violino, Fragmenti, GATC, Incontro&Territorio, La Bilancella, Officina del Tirreno, Salviamo il Paesaggio Litorale Roma Nord, Scuola Ambiente, Uni Lazio organizzano al di fuori del castello mostre di pittura, conferenze, laboratorio archeologico per giovani, proiezioni, concerti ed altre numerose attività.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here