Santori, DifendiAMO Roma: basta degrado, sabato in piazza con i comitati


Roma, 8 luglio 2014 – “Ogni giorno passa e il degrado di Roma cresce. I romani vivono quotidianamente un lassismo e un senso di incuria da parte di questa Amministrazione che sta provocando rabbia, frustrazione e rassegnazione. E’ necessario lanciare un segnale concreto di reazione a questo contesto e occorre farlo prima dell’estate, per questo sabato saremo in piazza a fianco dei comitati per contestare le politiche sull’immigrazione, sui nomadi e sul degrado che avanza a Roma”, così annuncia in una nota Augusto Santori, esponente del comitato DifendiAMO ROMA, nel dare appuntamento a tutti i cittadini romani per sabato 12 luglio alle ore 10 a Piazza dell’Esquilino, per il corteo previsto che percorrerà Via Cavour e Via dei Fori Imperiali per concludersi a Piazza Madonna di Loreto

“La politica dell’ospitalità voluta da Marino comporterà l’arrivo di centinaia di profughi dalla Sicilia, proprio in un momento in cui cresce la tensione nelle periferie della città. La Capitale non è in grado oggi di dare ulteriore ospitalità, la stessa che non sanno apprezzare i tanti rom che quotidianamente occupano illegalmente campi, sprigionano fuochi tossici, mettono sotto assedio intere aree urbanizzate. Poi rifiuti e abbandono delle periferie. Un corteo che parte dal basso e cui DifendiAMO ROMA aderisce, per lanciare un segnale forte a Marino. Sono proprio i cittadini a chiedercelo, di fare qualcosa contro questo Sindaco e noi lo faremo sabato. Chiederemo a tutti di non andare al mare la mattina, sarà un sabato anti marino in tutti i sensi”, conclude Santori.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here