Guinness Cup: l’Inter sorprende una Roma distratta


Roma, 2 agosto 2014 – Niente finale per la Roma, che nell’ultima partita della Guinness Cup perde 2-0 il derby italiano contro l’Inter per 2-0. A segno Vidic e Nagatomo. Partita giocata su buoni ritmi nella prima parte per poi calare nella seconda, nache se i numerosi cambi hanno vivacizzato solo nel finale l’incontro di Philadelphia.

Mazzarri gioca con la coppia Icardi-Botta davanti e l’ex Dodò sulla linea dei 5 a centrocampo. Garcia tiene Totti in panchina, scegliendo davanti il trio Destro-Iturbe-Ljajic. Inter subito più pimpante e attiva con un pressing alto. All’11’ problema muscolare per Castan che lascia il posto a Benatia. Emozioni che latitano, solo Kuzmanovic e Iturbe ci provano senza troppa convinzione. Nel finale tentativo di Nainggolan ma allo scadere punizione dal limite di Dodò per la testa di Vidic che porta in vantaggio i nerazzurri. Nella ripresa solo tanti campi e non molto gioco. Soprattutto è la Roma a meravigliare per la pochezza di idee. AL 4′ occasione d’oro sprecata di testa da Destro, e al 26′ è Nagatomo a trovare il raddoppio, chiudendo di fatto la partita. Nelle ultime battute occasione per Sanabria su assist di Totti (parata di Carrizo), ma per i giallorossi non c’è nulla da fare: sconfitta meritata e tanto da rivedere. Di sicuro forma ancora lontana e meccanismi da oliare. Ma per fortuna siamo solo ad inizio agosto.

Roma-Inter 0-2

ROMA (4-3-3)Skorupski; Florenzi (79′ Balasa), Astori (79′ Calabresi), Castan (13′ Benatia (72′ Romagnoli)), Emanuelson (63′ Cole); Pjanic (63′ Uçan), De Rossi (63′ Keita), Nainggolan (79′ Paredes); Iturbe (72′ Borriello), Destro (63′ Totti), Ljajic (72′ Sanabria)
A disposizione: Svedkauskas, Lobont, De Sanctis, Golubovic, Somma, Pettinari
All.: Garcia

INTER (3-5-2): Handanovic (69′ Carrizo); Andreolli (75′ Ranocchia), Vidic (81′ Silvestre), Juan Jesus; Nagatomo (75′ Mbaye), Jonathan (69′ Guarin), M’Vila (Kovacic), Kuzmanovic (69′ Khrin), Dodò (69′ Botta); Botta, Icardi (81′ Bonazzoli)
A disposizione: Berni, Obi, Taider, Schelotto, Bonazzoli
All.: Mazzarri

Arbitro:  Gamble (Canada)
Assistenti: Lowry-Kreitzer
Quarto Uomo: Barbulescu

Marcatori: 45′ Vidic, 69′ Nagatomo

NOTE Ammoniti 53′ Destro, 90′ Calabresi Spettatori: 12.169

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here