Rapinano prostituta su via Emilio Longoni colpendola con una bottiglia. Un arresto


Roma, 3 agosto 2014 – Rapinano prostituta colpendola con una bottiglia.  Responsabili dell’aggressione, un cittadino eritreo di 24 anni, che è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, e altre due persone ora ricercate datesi alla fuga. L’aggressione è avvenuta la scorsa notte e che la scorsa notte  in via Emilio Longoni, in zona Tor Sapienza a Roma. La vittima una giovane prostituta 24 enne originaria della Sierra Leone, colpita più volte alla testa con una bottiglia mentre cercava di opporsi.

La fuga e l’arresto – I tre aggressori le hanno strappato la borsa per poi darsi alla fuga. I Carabinieri, in transito, hanno visto gli uomini in fuggire e nell’inseguimento che ne è scaturito sono riusciti ad arrestare il 24 enne, che ha tentato di aggredire anche i militari. La vittima, soccorsa, è stata medicata e dimessa con una prognosi di 5 giorni per una ferita alla testa. L’arrestato è stato accompagnati in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo: dovrà rispondere di rapina aggravata.

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here