Buon compleanno Michael Douglas. L’attore hollywoodiano è nato il 25 settembre 1944

Roma, 25 settembre 2014 – Michael Douglas (Michael Kirk Douglas) è nato a New Brunswick il 25 settembre 1944 da Diana Dill e Issur Danielovitch, meglio noto come Kirk Douglas. Nel 1951 i suoi genitori hanno divorziato e lui è andato a vivere in Connecticut insieme alla madre e al fratello Joel.

Dopo aver studiato alla Allen-Stevenson, nel 1960 si è trasferito nel Massachusetts per frequentare la Eaglebrook School. Nel 1963 si è diplomato e in seguito ha deciso di voler seguire le orme del padre, seguendo quindi la strada del cinema. È quindi arrivato il trasferimento in California, dove si è iscritto all’università e proprio lì ha conosciuto Danny DeVito.

Finiti gli studi universitari si è trasferito a New York e si è dedicato alla recitazione. Il debutto è arrivato grazie a Melville Shavelson, che gli fa fare un’apparizione nel film Combattenti della notte, in cui figurano nomi come John Wayne e Frank Sinatra.

Nel 1969 ha ricevuto i primi riconoscimenti grazie al film Hail, Hero! ed è stato anche menzionato ai Golden Globe. Nel 1972 ha accettato il ruolo di protagonista nella serie poliziesca Le strade di San Francisco, un verro successo dato che la serie ha ricevuto varie nomination per molti premi. In seguito si è dedicato anche alla produzione cinematografica e ha fondato lo studio Big Stick Productions, con la quale ha investito nel film Qualcuno volò sul nido del cuculo, che ai premi Oscar ha vinto come Miglior film.

Nel 1977 ha sposato Diandra Luker; l’anno successivo ha recitato il Coma profondo e in seguito è nato il primo figlio, Cameron Douglas. Nel 1979 ha ottenuto molto successo grazie al film Sindrome cinese, ma nel 1980, a causa di un incidente sugli scii, è stato costretto ad allontanarsi dalle scene fino al 1983.

Ne 1984 è tornato nel film All’inseguimento della pietra verde, in cui ha recitato insieme a Danny DeVito e Kathleen Turner. L’anno successivo hanno anche girato il seguito, Il gioiello del Nilo. La nomina di sex symbol gli è stata affibbiata grazie al ruolo in Attrazione fatale e lo stesso anno ha girato Wall Street, film che gli è valsa la consacrazione nel mondo do Hollywood e grazie al quale ha vinto l’Oscar come miglior attore, un Golden Globe, un David di Donatello ed altri riconoscimenti.

Il troppo successo e l’alcol gli hanno poi fatto perdere il controllo e Michael Douglas, per la seconda volta, è stato costretto ad allontanarsi dalle scene. Tornato nel 1992, ha nuovamente lasciato il segno nel film Basic Instinct, in cui ha affiancato Sharon Stone.

Nel 1997 ha recitato in The Game – Nessuna regola, accanto a Sean Penn, ha prodotto Face/Off e L’uomo della pioggia. Nel 1998 ha recitato in Delitto perfetto insieme a Gwyneth Paltrow e proprio quell’estate ha conosciuto Catherine Zeta – Jones. Tra i due è amore.

Sempre nel 1998 ha ricevuto una nomination agli Emmy per la partecipazione al telefilm Will & Grace e ha fondato un ente no-profit con diversi scopi umanitari. Nel 2000 ha divorziato dalla moglie e ha sposato Catherine Zeta-Jones, con cui ha avuto due figli: Dylan Michael Douglas e Carys Zeta.

Nel 2003 ha recitato nel serial Freedom – ahi story of Us, in cui sono apparsi altri nomi illustri di Hollywood. Ha anche recitato in Vizio di famiglia insieme al padre, alla madre e al figlio. Nel 2009 ha partecipato alla pellicola Solitary Man insieme a Danny DeVito e Susan Sarandon.

Il 31 agosto 2010 ha confermato le voci iniziate a circolare il 16 agosto riguardo la sua malattia: durante il Late Show Michael Douglas ha confermato di avere un cancro alla gola e sei mesi dopo ha dichiarato di essere guarito.

Nel 2010 ha interpretato e prodotto il sequel di Wall Street e nel 2013 è tornato in televisione con il film Dietro i candelabri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here