Buoni libro, Emiliano Corsi (Comitato DifendiAMO ROMA): “Difficoltà nella procedura on line, penalizzati i meno abbienti”

Roma, 16 settembre 2014 – “Da ieri 15 settembre è possibile presentare la domanda per i buoni libro, ma già insorgono le prime difficoltà” – dichiara Emiliano Corsi, esponente del Comitato DifendiAMO Roma. “Va bene che l’Amministrazione Comunale si metta al passo coi tempi, ma l’Assessora Cattoi si dimentica che la procedura on line è lunga e per poter presentare la domanda è necessario essere identificati prima al portale di Roma Capitale,stampare il contratto Ed inviarlo firmato dopo averlo scannerizzato“.

Continue lamentele – “Riceviamo continuamente lamentele dei cittadini soprattutto perchè non tutti hanno la capacità e i mezzi per attivare la procedura on line e questo colpisce sicuramente le fasce più deboli della popolazione” – inoltre continua Corsi – “chi si rivolge al call center del Comune di Roma per richiedere assistenza viene invitato a rivolgersi ai CAAF, ma non risulta esserci nessuna convenzione con loro, la richiesta della password è personale e ci vogliono almeno 4 giorni per essere abilitati con buona pace dell’Assessora Cattoi” .

Sarebbe stato opportuno – conclude Corsi – mantenere entrambe le procedure on line e cartacea e convenzionare i caaf per l’assistenza dei cittadini in difficoltà“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here