Comitato No Discarica di Cerveteri: “Non si scherza con la nuova Malagrotta”

Roma, 1 settembre 2014 – Comitato No Discarica di Cerveteri, il comunicato stampa: “Cosa pensiamo sia indispensabile e necessario, oltre un ricorso giuridico nei tempi opportuni, al quale domandiamo anche la partecipazione del nostro Sindaco e di altri comuni? A tale proposito ,cercheremo tutti “insieme” di rispondere a questo interrogativo, mercoledì 3 settembre, nella sala del CNA di Ladispoli. Abbiamo scelto questa localita’ a simbolo di una lotta che deve coinvolgere tutti i comuni, dal mar Tirreno fino a Campagnano Romano; si riuniranno oltre 18 comitati “locali” ed associazioni e cittadini impegnati da anni in battaglie ambientali, che hanno aderito all’appello. E’ un momento che richiede un salto qualitativo in questa lotta che conduciamo oramai da quasi un anno, dopo aver vinto, per ora, a Pizzo del Prete (discarica) ed al Sasso-La Carlotta (biogas). Il segreto di tale successi e’ stata la confederazione di piu’ realta’ ed una giusta miscela di azioni incisive, giuridiche e di massa. Ci vedremo mercoledì prossimo, proprio per ripartire dal “basso”, per arrivare “in tanti” “lontano” e vincere questa battaglia. Noi diffidiamo fortemente degli atteggiamenti elitari anti-popolari, critici dell’inattivismo della gente. Non sara’ che forse i cittadini si sono un po’ stancati da essere usati sempre come massa di manovra –per poi andare a parare a qualche lista civica ,che a turno impattera’ nel solito sistema, dimenticandosi delle promesse fatte e dell’iniziale ardore?
C’e’ bisogno di un duro e onesto lavoro ,paziente, di ricomposizione. Non c’e’ posto per chi vuole trovare un “coronamento occupazionale ” o per i soliti ridicoli episodi di protagonismo. Non si scherza con la “nuova Malagrotta“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here