Iturbe: “Garcia mi ha voluto fortemente. Non vedo l’ora che arrivi il derby”


Roma, 10 settembre 2014 – “Sono ancora all’inizio, devo imparare tanto. Ma in questa stagione possiamo fare grandi cose“. Manuel Iturbe parla a Roma tv e spiega il rapporto Rudi Garcia: “Mi ha voluto con forza, ha parlato con il mio procuratore tante volte per portarmi alla Roma, ma per entrare nei suoi schemi devo ancora crescere. I giallorossi sono quelli che mi hanno voluto di più. Penso che in questa stagione potremo fare belle cose, sia in campionato sia in Champions. Entreremo in campo per fare il massimo, nonostante squadre come Bayern e City“.

Poi Iturbe torna su derby e campionato: “Finora il più bello l’ho fatto alla Lazio, so quanto conta qui il derby. Non vedo l’ora di giocarlo. Prima però c’è l’Empoli ma non sarà una gara facile come si può pensare. Loro vengono dalla B e come il Verona lo scorso anno vorranno dimostrare di meritarla. Scudetto? La Juve è forte, ma la Roma è cresciuta tanto». Infine una confidenza: «Mia madre mi ha sempre soprannominato Juancito, ma qui a Roma mi chiamano Mano“.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here