Jack lo squartatore uccide Elisabeth Stride e Catherine Eddowes il 30 settembre 1888

Roma, 30 settembre 2014 – Jack lo squartatore è il nome dato a un noto serial killer di cui non si è mai saputa l’identità. L’assassino ha agito a Londra, nel quartiere di Whitechapel e nei distretti vicini, nel autunno del 1888.

A Jack lo squartatore sono stati attributi cinque assassinii, anche se per alcuni studiosi si va dalle quattro alle sedici vittime, tutte prostitute, che ha ucciso tramite sgozzamento. Il 30 settembre 1888 sono state ritrovate la terza e la quarta vittima: Elizabeth Stride e Catherine Eddowes .

Elizabeth Stride è stata ritrovata intorno all’una del mattino in Berner Street da un cocchiere, che ha affermato di averla trovata con un taglio profondo alla gola, dal quale ancora fuoriusciva sangue, fatto che l’ha portato a pensare di aver disturbato Jack lo squartatore, che con il suo arrivo non ha potuto infierire sulla vittima.

Poco dopo è stata ritrovata Catherine Eddowes a Mitre Square. Faccia sfregiata; tagli a naso, lobo dell’orecchio sinistro e palpebre;  volto sfigurato con un taglio a V sul lato destro e vari tagli sulle labbra. Il corpo è stato sventrato attraverso un taglio dall’inguine alla gola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here