Labaro, arrestato per detenzione di stupefacenti e semiautomatica

Roma, 30 settembre 2014 – Succede in un’abitazione di Labaro, precisamente in via Valle Muricana. Un 41enne romano è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione di stupefacenti e di un’arma semiautomatica clandestina. L’uomo era già conosciuto alle forze dell’ordine ma solo grazie a un servizio di osservazione e di pedinamento svoltosi ieri sera, è stato finalmente arrestato. Nella perquisizione compiuta dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma  sono state rinvenute numerose dosi di hashish e marijuana pronte per essere vendute, oltre a una pistola semiautomatica caricata a salve ma modificata in modo tale da essere adatta allo sparo, con tanto di proiettili calibro 380.

Le accuse a carico del 41enne romano quindi si aggravano. Non solo, dunque, quella di detenzione di sostanze stupefacenti e di un’arma clandestina, ma a comparire nella fedina penale dell’uomo sarà anche l’accusa di possesso di droghe ai fini di spaccio. Sono state sequestrate le droghe e la semiautomatica con i proiettili, e lo spacciatore arrestato è stato condotto al carcere di Regina Coeli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here