Talent League of Boxing, il 20 settembre al PalaTiziano le finali

Roma, 16 settembre 2014 – Il 20 settembre a Roma, sul ring del Palasport di Viale Tiziano (ingresso libero), avrà luogo l’attesa finalissima della Talent League of Boxing, il primo Campionato Italiano a Squadre di Pugilato, ideato da Roberto Cammarelle ed Organizzato dalla Federazione Pugilistica Italiana.

A dar vita a questa attesissima sfida saranno i Falchi Legionari (Lazio) e gli Squali Borboni (Campania). In programma 8 incontri (9 in caso di parità alla fine del programma di gare), con inizio alle ore 20, che andranno in diretta su RaiSport2 dalle ore 20.25 alle ore 23.

Un grande evento, patrocinato dall’Assessorato Qualità della Vita, Sport e Benessere di Roma Capitale e dal CONI, che si avvale della collaborazione della Virtus Roma Basket. “Nel pugilato mi sento a casa, perché è uno sport vero fatto da persone che sudano e lavorano duramente per ottenere grandi risultati – ha detto alla conferenza stampa il Presidente del CONI Giovanni Malagò  Una disciplina sportiva che tanto ha dato allo sport italiano a livello di medaglie olimpiche. Sono felice di essere qui oggi e per questo ringrazio dell’invito il Presidente FPI Alberto Brasca e di un Campione del calibro di Roberto Cammarelle.  E’ quando una Federazione Sportiva ha delle idee e le mette in pratica. Questo, infatti, è un momento complesso anche per il movimento sportivo italiano ed è necessario che tutte le sue componenti si diano da fare. Cosa che sta facendo la FPI con la TLB, un torneo che ha visto la perfetta collaborazione centro e territori periferici e la partecipazione delle migliori promesse della boxe tricolore. Sono sicuro che la finale di sabato 20 sarà un grandissimo spettacolo”.

Pronto per l’evento anche Luca Pancalli, Assessore Qualità della Vita, Sport e Benessere di Roma Capitale e Presidente CIP: “L’Urbe è da sempre uno dei palcoscenici preferiti per lo svolgimento dei più grandi eventi pugilistici italiani e mondiali. Da Assessore anche dello Sport di Roma Capitale sono felicissimo che la FPI abbia scelto Roma come sede della finalissima di questo avvincente Torneo. Chiudo, parlando in qualità di presidente del Comitato Paralimpico Italiano. Il Presidente Alberto Brasca mi ha sottoposto un progetto sulla Boxe per persone disabili, denominato Special Boxe. Una sfida affascinante e ardua, ma che abbiamo deciso di affrontare”.

Categorie di Peso in gara:
56 Kg, 60 Kg, 64 Kg, 69 Kg, 75 Kg, 81 Kg, 91 Kg, +91 Kg
81 Kg Categoria per match di spareggio in caso di parità alla fine degli 8 match in programma.

Sistema di punteggio:
Ten Point Must System
1 Punto per squadra ogni incontro vinto
Match con un Arbitro e cinque giudici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here