Tanti auguri Alessandro Siani. Il comico campano è nato il 17 settembre 1975


Roma, 17 settembre 2014 – Alessandro Siani, nome d’arte di Alessandro Esposito, è nato e cresciuto a Fuorigrotta (17 settembre 1975). La sua carriera è iniziata nel cuore di Napoli, nel laboratorio Tunnel Cabaret, dove è riuscito a ottenere i consensi del pubblico. Siani si è fatto notare nonostante la giovane età e proprio questo l’ha portato a vincere dei premi nel mondo del cabaret: il riconoscimento al Festival di Franca Villa, il primo posto nella manifestazione Ascea Ridens e il Premio Charlot in qualità di rivelazione comica.

Insieme a Francesco Albanese e Peppe Laurato, dal 1997 al 1999, ha fatto parte del trio A testa in giù, partecipando alla trasmissione TeleGaribaldi. Dal 1999 al 2001 ha partecipato alla trasmissione Pirati condotta da Biagio Izzo e in cui ha interpretato Papuccio, un ragazzino alle prese con videogiochi e bravate.

Nel 2002 è arrivato a Telecapri e ha presentato il Maradona Show insieme ad Alan De Luca. Per l’emittente Telenapoli 34 ha doppiato in napoletano Jeeg robot d’acciaio, andato in onda durante lo spettacolo da lui condotto, Movida.

Nel 2003 si è fatto conoscere da un pubblico più vasto grazie alla partecipazione al programma Bulldozer, con Federica Panicucci alla conduzione. Il pubblico lo ha subito apprezzato e in seguito ha partecipato anche a Domenica In con Mara Venier.

La grande popolarità è arrivata nel 2004 grazie allo spettacolo teatrale Fiesta. Il tormento scaturito successivamente ha portato all’uscita del DVD dello spettacolo. In seguito sono arrivate le nuove tournée: Tienimi Presente e Per Tutti. Nel 2005 ha anche condotto Sanremo Giovani.

Il 2006 è stato l’anno dell’esordio cinematografico: con Ti lascio perché ti amo troppo ha vinto il premio di Miglior attore al Giffoni Film Festival. Lo stesso anno ha preso parte a Natale a New York insieme a Christian De Sica, Elisabetta Canalis, Massimo Ghini e Sabrina Ferilli. Ha anche condotto Libero, ma la trasmissione è stata sospesa a causa dei pochi ascolti.

Nel 2007 ha condotto Tribbù, programma di Rai 2, insieme a Serena Garitta e ha recitato in Natale in crociera. Nel 2008 è iniziato il tuor per lo spettacolo Più di prima e nel 2009 ha riproposto lo spettacolo a Natale.

Nel 2010 è stato il co-protagonista di Benvenuti al Sud insieme a Claudio Bisio; il film è stato un successo, i pareri positivi sono arrivati tanto dal pubblico quanto dalla critica, ed è riuscito a ottenere 29.873.491 euro. Nel 2011 ha doppiato un personaggio di Cars 2 – Motori ruggenti e ha recitato nel film La peggior settimana della mia vita, accanto a Cristiana Capotondi e Fabio Del Luigi.

Nel 2012 ha recitato nel sequel di Benvenuto al Sud, Benvenuti al Nord, film che ha ottenuto consensi dal pubblico, ma è stato giudicato negativamente dalla critica. Nonostante questo ha incassato 27.178.307. Alessandro Siani lo stesso anno ha recitato un monologo nella quarta puntata del Festival di Sanremo, soffermandosi su temi di attualità, dallo spread alle pensioni. Ha anche partecipato a una puntata del talent show Amici.

https://www.youtube.com/watch?v=vsVe-htdS1I

Nel 2013 ha anche debuttato alla regia con il film Il principe abusivo, un altro successo al botteghino dato che ha incassato più di 15 milioni di euro. Nel 2014 ha iniziato le riprese del suo secondo film da regista, Si accettano miracoli, al quale hanno partecipato Fabio Del Luigi, Ana Caterina Morariu e Serena Autieri.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here