Terme di Diocleziano, riaperta al pubblico la “Natatio”

Roma, 25 settembre 2014 – Affascinante, seducente, la più grande piscina imperiale scoperta dell’antichità, la ” Natatio” è stata restituita ed aperta al pubblico, riportandola al suo antichissimo splendore. Gli spettatori sono sedotti proprio dall’imponente architettura, dal prospetto che si estendeva per oltre 4 mila metri quadrati, fino all’attuale Via Cenaia. Conteneva cinquemila metri cubi d’acqua, era profonda poco meno di un metro e mezzo, la facciata era spettacolare , lunga oltre venti metri, presentava una scenografia degna di uno spettacolo teatrale di alti livelli; suggestiva, eclettica , ha ispirato artisti del ‘500 e del ‘700. Insomma , Terme di Diocleziano in 3D, restituite al magico fascino di un’epoca suggestiva, storica e intramontabile. La grande bellezza, un fascino senza tempo. Immaginiamo quanti amori siano nati lì, quanta storia ha visto quell’opera, quanti intrighi di palazzo, quanto potrebbe raccontarci. Buon Compleanno, Imperatore Augusto, la storia continua , il sogno prosegue .

TERME DIOCLEZIANO – Viale Enrico De Nicola, 79, 00185 Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here