Assessori in bicicletta, lo vuole il sindaco di Roma Marino


Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, dichiara in una lunga intervista a Il Tempo che “ presto tutti i miei assessori andranno in bicicletta. Sto puntando ad una due ruote elettrica per ogni membro della giunta. Ovviamente terremo qualche auto per i tragitti lunghi“. Diversi temi caldi sono stati toccati durante quest’intervista rilasciata dal sindaco romano: dalla Legge di Stabilità alle nozze gay, alla vigilia delle trascrizioni che lui stesso – conferma – farà domani.
Sulle pedonalizzazioni e le critiche a lui mosse dai cittadini e commercianti romani, non esita a replicare: “Macchè dice, i commercianti mi amano. Sono strafelici, l’altro giorno mi applaudivano in strada“.  Sulla situazione sicurezza nelle periferie, Marino spiega che sarà una dei temi con cui parlare con il neo-questore Nicolò D’Alessandro, insediatosi proprio ieri.
Purtroppo – continua Marino – i tagli alle forze di polizia si sentono tantissimo in quartieri come Pigneto, Torpignattara, Corcolle”.  Gli immigrati presenti a Roma vengono reputati dal primo cittadino “un problema serio” ed annuncia “tolleranza zero” su “roghi, furti, atti illeciti” collegabili ai campi nomadi.

17 Ottobre 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here