Atletico Monteporzio, Speziale: “Vogliamo essere protagonisti con le nostre giovanili”


L’Asd Atletico Monteporzio è pronto a partire. Nel week-end inizieranno i campionati dei tre gruppi del settore giovanile agonistico del club affidato al direttore tecnico Stefano Speziale. Ed è lui a parlare delle speranze e del lavoro svolto sinora: “Abbiamo iniziato il primo settembre con la consapevolezza di poter far bene e allestire gruppi pronti a recitare in ogni categoria un ruolo importante. Partendo dai più piccoli, i nostri Giovanissimi 2000 allenati dal sottoscritto, mi ritengo molto soddisfatto: ho chiuso la rosa con 25 ragazzi, dovendo a malincuore chiudere la porta anche ad altri ragazzi. Questo è un gruppo di atleti validi, alcuni con esperienze maturate in campionati elite e regionali. Il bilancio delle amichevoli è stato piuttosto positivo, i primi test ci hanno visto impegnati con squadre di categorie regionali, come il Centro Calcio rossonero, e anche con ragazzi più grandi, vedi gli Allievi fascia B regionali della Gioc Cocciano Frascati, che a prescindere dal risultato hanno fornito elementi importanti. Le ultime tre amichevoli ci hanno visto vincere con i parietà di Canadesi Sport Roma e Torbellamonaca e pareggiare con il Cecchina. Insomma, siamo pronti per la prima gara a Centocelle“.

Poi Speziale parla degli Allievi 98 di mister Giacomo Evangelisti: “Hanno un’ottima rosa, il terzo posto dello scorso anno ci mette nella condizione di fare bene, ripeterci e migliorarci. Bilancio delle amichevoli positivo, nelle ultime due uscite i ragazzi hanno vinto con Rocca Priora e Cecchina e ora sfideranno il Racing Club per la “prima”. Da parte mia e del direttivo c’è la massima attenzione su questo gruppo: ragazzi seri e con la voglia di competere in un campionato da vertice“. Chiusura sulla Juniores di mister Paolo Masci che negli ultimi anni ha conquistato un titolo regionale a Monteporzio: “Il gruppo ha subìto molti cambiamenti con l’innesto di diversi ragazzi nuovi. Bilancio più che positivo nelle amichevoli, riteniamo questo gruppo il nostro “fiore all’occhiello” perché composto da atleti capaci e con i giusti principi per affrontare un campionato in maniera meticolosa e attenta, poi sarà il campo a confermare tutto questo ad iniziare dal match col Città di Ciampino“.

Sugli obiettivi non mi sbilancio, ma sicuramente l’Atletico Monteporzio vorrà avere un ruolo da protagonista in tutte le tre categorie. Sarei soddisfatto se riuscissimo a conquistare almeno una categoria regionale e da qui al prossimo biennio averne per ogni categoria“.

16 ottobre 2014


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here