Buon compleanno Julia Roberts, attrice nata il 28 ottobre 1967


Julia Roberts, all’anagrafe Julia Fiona Roberts, è nata il 28 ottobre 1967 a Smyrna, una città degli Stati Uniti che si trova nella contea di Cobb, in Georgia. L’attrice, doppiatrice e produttrice cinematografica ha tre fratelli: Eric, Leisla (conosciuta come Lisa Roberts Fillan) e Anthony ed è stata cresciuta dalla madre, Betty Lou Bredemus in quanto il padre, Walter Roberts, è morto a causa di un cancro alla gola quando lei aveva solo dieci anni. La famiglia già da tempo però viveva separata dato che i genitori hanno divorzia quando aveva quattro anni.

Nel 1991 ha lasciato Kiefer Sutherland a pochi giorni dalle nozze e due anni dopo ha sposato Lyle Lovett, cantante country, dal quale ha divorziato nel 1995. Dopo la relazione con Benjamin Bratt, durata dal 1998 al 2001, si è sposata una seconda volta nel 2002 con Daniel Moder, un cameraman. Dalla loro unione sono nati tre figli: i gemelli Hazel Patricia e Phinnaeus Walter, nati nel 2004, e Henry, nato nel 2007.

L’attrice ha dichiarato di credere e praticare l’induismo e negli anni è stata molto attiva nel campo della beneficienza: nel 1995 ha visitato Port-au-Prince per verificare di persona le condizioni di povertà del luogo e negli anni si è impegnata nel sostegno all’UNICEF e varie organizzazioni.

La carriera – Julia Roberts ha iniziato la carriera cinematografica seguendo la sorella Lisa, che lavorava già come attrice. Questa decisione l’ha portata ad abbandonare gli studi di giornalismo e a trasfersi a New York. una volta iniziati a seguire i corsi di recitazione ha lavorato anche come modella per l’agenzia Clik.

Dopo essere apparsa in una puntata della serie televisiva Miami Vice ha ottenuto un prima parte al cinema grazie al film Scuola di pompieri, nel 1987.

L’anno dopo ha ottenuto il primo ruolo da protagonista nel film Mystic Pizza, dove ha interpretato una giovane cameriera. Lo stesso anno è stata scritturata per il film Legami di sangue, ma il film è stato distribuito nel 1990 e nel Julia Roberts nel frattempo è apparsa nel film per la televisione Crime Story.

Nel 1989 ha recitato in Fiori d’acciaio, un film drammatico in cui ha interpretato Shelby, una donna con una grave forma di diabete con il desiderio di avere dei figli. Questo ruolo l’ha portata al primo Golden Globe e alla prima Nomination all’Oscar come Miglior attrice non protagonista.

1990 è stata la protagonista di Pretty Woman insieme a Richard Gere: qui Julia Robert ha interpretato Vivian Ward, una prostituta, e anche questa volta ha vinto il Golden Globe e ha ricevuto una Nomination per l’Oscar come Miglior attrice protagonista. Nel 1991 ha deciso di prendersi una pausa di due anni e la sua unica eccezione è stata rappresentata dal cameo nel film I protagonisti, di Robert Altman.

Una volta tornata sul set ha partecipato a film come A letto con il nemico, in cui ha interpretato Laura Burney, una donna in fuga da un marito violento; Le avventure di Peter Pan, Hook – Capitano Uncino, film di Spielberg, che l’ha vista interpretare Campanellino; Qualcosa di cui… sparlare, Il rapporto Pelican; Mary Reilly, un thriller; Tutti dicono I Love You, film di Woody Allen in cui ha interpretato il ruolo di Von.

Nel 1997 è tornata a recitare nei film commedia ed è stata la protagonista de Il matrimonio del migliore amico, in cui ha recitato la parte di Julianne Potter, una donna che non vuole far sposare il suo migliore amico (con cui ha anche avuto una relazione) con un’altra donna. Questa parte le è valsa varie candidature a premi. In seguito Julia Roberts è stata la protagonista del film Notting Hill, in cui ha recitato insieme a Hugh Grant. Qui ha interpretato Anna Scott, un’attrice famosa innamorata di William Thacker. Il ruolo le è valso la quarta candidatura al Golden Globe.

Accanto a Richard Gere ha recitato nel film Se scappi ti sposo, in cui ha ottenuto il ruolo di Meggie Carpenter, una donna diventata famosa a causa delle sue fughe nel giorno delle nozze. Nel 1998 Julia Roberts è stata per la prima volta anche produttrice per la sua casa di produzione, la Shoelace Production, per il film melodrammatico Nemiche amiche, in cui ha recitato anche Susan Sarandon.

Nel 1999 ha accettato il ruolo di protagonista nel film Erin Brockovich – Forte come la verità, ripreso da fatti realmente accaduti, in cui viene narrata la storia dell’attivista in lotta con la Pacific Gas and Electric Company, rea di aver contaminato le falde acquifere di una città californiana, provocando gravi danni alla salute dei cittadini. Il ruolo ha consentito a Julia Roberts di vincere lo SAG Award, il BAFTA, il Golden Globe e l’Oscar come Miglior attrice protagonista.

All’inizio degli anni Duemila ha recitato piccoli ruoli in Ocean’s Eleven, Full Frontal e Confessioni di una mente pericolosa. Nel 2003 è tornata protagonista nel film Mona Lisa Smile, in cui ha interpretato il ruolo di un’insegnante d’arte. In seguito sono arrivati i film Closer e Ocean’s Twelve. Nel 2006 Julia Roberts ha esordito a teatro con Three days of rain, ma la critica non ha apprezzato la sua performance e lei è tornata al cinema con il film La guerra di Charlie Wilson, in cui ha recitato accanto a Tom Hanks. Il film le ha portato la sesta candidatura al Golden Globe. lo stesso anno ha vinto l’American Cinematique Award.

Nel 2009 Julia Roberts ha ricevuto la settima Nomination al Golden Globe grazie al film Duplicity, in cui ha vestito le parti di un’ex agente segreto. Nel 2011 è tornata a recitare insieme a Tom Hanks nel film L’amore all’improvviso – Larry Crowne e nel 2012 ha interpretato la strega nel film Biancaneve. Nel frattempo è stata testimonial di varie pubblicità (per Lavazza, Lancôme, e La vie est belle).

Nel 2013 Julia Roberts è stata la protagonista del film I segreti di Osage County, in cui ha recitato accanto a Meryl Streep e ha preso parte al film televisivo The Normal Heart.

28 ottobre 2014


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here