Dalla Cina arriva l’ombrello invisibile


La Cina non si arresta e non si smentisce mai in fatto di creare oggetti bizzarri ma al tempo stesso utili. Nasce in Cina l’ombrello invisibile. Il design dell’oggetto ricorda molto un microfono gelato, o anche una torcia particolare. In ogni caso l’ombrello invisibile con il suo getto d’aria protegge da pioggia, neve e vento. Ma visto la situazione attuale di Hong Kongo, protegge persino dagli spray al peperoncino. L’ombrello invisibile, chiamato anche “Air Umbrella”, è nato dall’ingegnosa mente di Wang Chuan, un ragazzo 27enne cinese di Nanchino che per realizzare il prototipo dell’ombrello invisibile ha contattato due anni fa alcuni studenti laureati in ingegneria termica all’Università di Aeronautica di Nanchino.

Il risultato è un dispositivo silenzioso e dal design bizzarro, dotato di una batteria interna al litio e ricaricabile in solo un’ora. L’ombrello invisibile è disponibile in tre dimensioni, grande, media e piccola. L’ombrello invisibile all’occorrenza crea una sorta di cupoletta d’aria che con il suo flusso è in grado di deviare la direzione delle molecole di acqua, ma anche del vento, schermando quindi chi lo utilizza.

16 ottobre 2014


1 COMMENTO

  1. […] Leggi anche: Dalla Cina arriva l’ombrello invisibile […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here