Esordio amaro per la Roma Vis Nova in A1


Non comincia nel migliore dei modi l’avventura della Roma Vis Nova in A1. A Napoli la squadra di Cristiano Ciocchetti cede il passo all’Acquachiara perdendo per 11-7. Nonostante un buon secondo tempo ed un’ incoraggiante reazione nell’ ultimo quarto, i capitolini non riescono a recuperare l’intero gap messo a segno dagli avversari, soprattutto nel primo e terzo parziale. Le reti della Vis Nova portano le firme di Pappacena e Cuccovillo, entrambi a segno con una doppietta, oltre alle marcature di Innocenzi, Vitola e Spinelli.

“Ci sta che l’Acquachiara abbia portato a casa la vittoria, loro sono più forti di noi, ma non mi piace perdere così – dice  fine gara il tecnico Cristiano Ciocchetti – Abbiamo creato parecchio ma senza concretizzare, a tratti siamo stati bravi e abbiamo messo molte volte in condizione di tiro i nostri attaccanti, ma in fase conclusiva abbiamo sbagliato troppo. Oggi ho visto tante disattenzioni, dobbiamo lavorare di più e scendere in vasca meno timorosi”. E il 10 ottobre prima in casa al Foro Italico contro il Como, dove ci sarà la prima occasione di riscatto.

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA – ROMA VIS NOVA (4-1, 2-1, 4-0, 1-5)

Carpisa Yamamay Acquachiara: Caprani, Perez, Caccavale, Paskvalin, Tozzi, Petkovic 4 (3 rig.), Lanzoni 2, Marziali, Luongo 3, Valentino 1, Astarita, Gitto 1, Chiarolanza. All. De Crescenzo

Roma Vis Nova: Bonito, Pappacena 2, Murro, Rigo, Banovac, Parisi, Spinelli 1, Innocenzi 1, Vitola 1, Manzo, Reynolds, Cuccovillo 2, Nicosia. All. Ciocchetti

Arbitri: Castagnola e Ceccarelli

Superiorità Numeriche: Acquachiara 4/5+3 rigori, Roma Vis Nova 4/11

Spettatori: 200 circa

5 ottobre 2014


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here