Al ‘Fabrizi’ di Morena festa con derby per il trofeo Karol Wojtyla


Il centro sportivo “Amedeo Fabrizi” di Morena, tana dell’Atletico Morena e del Centro Calcio Rossonero, si è vestito a festa ieri in occasione delle due gare del decimo trofeo Karol Wojtyla disputate nell’impianto di via Pazzano.

In mattinata la Rappresentativa regionale del Lazio (che ha poi guadagnato l’accesso alla finalissima di sabato per differenza reti nei confronti della Lazio) ha piegato con un pirotecnico 4-2 il Sarajevo, mentre nel pomeriggio l’atteso derby tra la Roma di mister Coppitelli e la Lazio di Simone Inzaghi ha visto i biancocelesti spuntarla per 2-1 grazie ad una rete allo scadere che ha completato il sorpasso degli aquilotti dopo il gol del vantaggio romanista siglato su calcio di punizione nel primo tempo.

Intanto è in arrivo un altro week-end speciale per i due team: l’intero settore giovanile agonistico del Centro Calcio Rossonero, infatti, scenderà in campo nel fine settimana indossando un nastrino giallo sulla maglia come segno di solidarietà ai due Marò e alle loro famiglie che sono ancora in attesa di soluzione per l’incredibile situazione giudiziaria-diplomatica creatasi con l’India. Più prettamente sportiva l’importanza del match della Prima categoria dell’Atletico Morena che cercherà di riscattare il pesante k.o. dell’esordio (0-4 a Colle di Fuori) e l’eliminazione dalla Coppa nella prima gara casalinga stagionale contro la Nuova Castelli Romani, altra neopromossa.

10 ottobre 2014


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here