Liceo scientifico Cavour, Fabrizio Marrazzo: “Valuteremo azioni legali”


Sono dichiarazioni indegne e inaccettabili, troviamo scandaloso che in una scuola possa andare a parlare un personaggio in grado di simili discriminazioni. Per questo valuteremo eventuali azioni legali”. Queste le parole di Fabrizio Marrazzo, portavoce Gay Center, su quanto accaduto ieri al liceo scientifico Cavour. “Voglio esprimere la mia solidarietà al deputato Scalfarottoha aggiunto – questa storia fa capire l’urgenza di una legge contro l’omofobia che al momento non esiste e quindi non consente una procedibilità d’ufficio, come invece avverrebbe in casi di discriminazioni per razza e religione

Messaggio alla Preside – “Ci mettiamo a disposizione degli studenti e del liceo per progetti contro l’omofobia. Saremmo lieti di accogliere il liceo nel progetto che abbiamo appena avviato e che al momento coinvolge 33 scuole superiori della regione Lazio“.

21 ottobre 2014


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here