M5S di Genzano, lettera aperta al sindaco Flavio Gabbarini


In calce, riportiamo la lettera aperta del M5S di Genzano destinata al sindaco Flavio Gabbarini in merito ad alcuni chiarimenti richiesti dai cittadini pentastellati in relazione alla questione rifiuti e smaltimento degli stessi dopo l’avvio della raccolta differenziata.

Gentile Sindaco,

apprendiamo con piacere l’alacre lavoro fatto affinché la raccolta differenziata veda luce su tutto il territorio cittadino con soli tre anni di ritardo. Quello che però non capiamo è come mai, Lei che non ha esitato a farsi vedere e prendere parola in discarica, che non ha esitato a marciare nelle manifestazioni contro l’inceneritore, dicevamo, come mai non ha detto una parola, non ha informato i cittadini o preso una posizione in merito alla nuova discarica di Velletri e all’impianto Biogas targato Volsca. Per favore non ci venga a dire che non è un problema di Genzano visto che nella zona Lazzaria ci sono numerosi terreni agricoli che producono alimenti e vini di qualità che finiscono sulle nostre tavole. La devastazione del nostro territorio è sotto l’occhio di tutti, Genzano non ne è esente, mentre latita una chiara posizione globale da parte Sua e della Sua maggioranza. Non ci racconti che il Biogas fa bene o che non entra nel merito delle scelte politico amministrative altrui.

In conclusione vorremmo sapere:

1) Dove finisce l’umido di Genzano? Come mai non pensate, come abbiamo fatto noi del M5s quando parlammo di consorzi, ad un consorzio per effettuare il compostaggio aerobico?

2) Dove finiscono vetro, carta, plastica e metallo? I materiali separati sono effettivamente ed utilmente riciclati? Dove e da chi?

3) Era favorevole anche all’impianto biogas di Ariccia?

4) Quando e come prenderà posizione contro la discarica di Velletri e l’impianto a biogas Volsca?

La ringraziamo anticipatamente per le risposte che, in spirito di “trasparenza”, fornirà a queste 4 domande.

MoVimento 5 Stelle – Genzano di Roma

29 settembre 2014


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here