La Move Week arriva a Montecitorio


Roma, 2 ottobre 2014 – La Move Week 2014 è entrata oggi nel Parlamento italiano: ventidue parlamentari di vari orientamenti politici hanno aderito alla settimana europea del movimento, che in Italia vede l’Uisp capofila, con il sostegno dell’Anci. Tutti in piazza Montecitorio questa mattina, per aderire all’appello europeo lanciato dall’ISCA, la rete europea dello sport per tutti: più politiche pubbliche per l’attività motoria, la salute, lo sportpertutti. Dal ministro Poletti ai deputati Filippo Fossati e Laura Coccia, Paolo Beni e Roberto Fico, Pippo Civati, Federico Gelli e Giulio Marcon. Insieme ai senatori Josefa Idem, Franco Carraro e Rosa Maria Di Giorgi. Un gesto sportivo e la promessa di non usare l’ascensore per l’iniziativa “Una scala al giorno”, lanciata da Anci e Uisp.

Abbiamo messo in movimento la politica e le istituzioni italiane ed europee – ha detto Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp – ci auguriamo che alla testimonianza seguano i fatti. Oggi è arrivato un inedito segnale di sensibilità dai parlamentari italiani: chiediamo che venga riconosciuto il valore sociale dello sport. C’è un progetto di legge su questo tema, approvarlo significa sostenere concretamente il movimento territoriale delle migliaia di società sportive italiane”. “L’attività motoria e il benessere a tutte le età sono diritti dei cittadini – ha detto l’on. Filippo Fossati, deputato Pd – per questo mi impegnerò per due provvedimenti: il primo è quello di incentivare la formazione di operatori sportivi per promuovere l’attività motoria. Il secondo far rientrare l’attività motoria per gli anziani nei livelli sanitari di assistenza nazionale”.

Sono previsti oltre 2.500 eventi in tutta Europa, con centinaia di città coinvolte, delle quali 113 in Italia. Si chiuderà domenica 5 ottobre a Roma, nei pressi del Colosseo, nel Campo della Polveriera. Le magliette arancioni con il logo della manifestazione si impossesseranno festosamente di strade e piazze.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here