Allarme rifiuti, continua la campagna “Il tuo quartiere non è una discarica”


Continua la lotta romana contro i rifiuti. Questa domenica saranno raccolti rifiuti ingombranti davanti l’ex Fatme di via Anagnina ed in via Anzio. Inoltre rimarrà aperta anche l’isola ecologica di viale Palmiro Togliatti. Sempre più numerose e insistenti sono ormai le segnalazioni fatte dai cittadini riguardo allo stato delle strade e dei marciapiedi a causa dei numerosi rifiuti ingombranti, i quali vengono abbandonati senza rispetto per l’ambiente. Si trovano ormai rifiuti di ogni genere: dai frigoriferi ai pezzi di legno di vecchi mobili, televisori rotti e pneumatici, gomma e plastica bruciate. Per questo continua più accanita che mai la campagna che l’AMA organizza in tutti i quartieri della città: “Il tuo quartiere non è un rifiuto”. Quindi sfortunatamente il quartiere interessato non è solo il VII, perché oltre ad interessare tutto il suo vasto territorio che va dall’Appio Latino a Cinecittà e oltre, le segnalazioni riguardano anche molte altre zone di Roma. Ribadiamo quindi l’appuntamento previsto per domenica 12 ottobre. Sarà possibile infatti recarsi davanti alla sede dell’ex Fatme in via Anagnina, per conferire diverse tipologie di rifiuti. La stessa iniziativa sarà realizzata domenica nel parcheggio di via Anzio. Ricordiamo anche che dalle 7 alle 13 potrete recarvi presso l’isola ecologica di via Palmiro Togliatti 69, che è stata recentemente ristrutturata ed ampliata. Inutile dire che una buona adesione a questa campagna promossa dall’AMA in collaborazione con il TGR Lazio, potrebbe consentire una drastica riduzione dei rifiuti ingombranti che, ovviamente ignorando la normativa vigente, vengono abbandonati dietro e nei pressi dei cassonetti stradali. L’occasione di domenica non va assolutamente sottovalutata anche perché, il prossimo appuntamento, è previsto tra due mesi.

7 ottobre 2014


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here