Piazza Sempione, manifestazione contro il degrado e l’abbandono


E’ stata indetta una manifestazione contro il degrado e l’abbandono a Piazza Sempione, nel quartiere Montesacro di Roma. Il Comitato Antamoro si lamenta dello stato di manutenzione del quartiere, invaso da erbacce, topi e cumuli di rifiuti. Questa la descrizione dello stato del quartiere da parte del Comitato Antamoro che lo denuncia ormai da mesi. Rimasti soli, i residenti e i volontari si sono occupati oggi della pulizia e della manutenzione del quartiere, partecipando alla manifestazione contro il degrado e l’abbandono della zona. Riuniti oggi alle 10 di mattinai residenti e i volontari sperano che la manifestazione contro il degrado e l’abbandono del quartiere sia una ennesima occasione per riferire al Presidente Marchionne il reale stato di strade e parchi dell’Antamoro. “L’area archeologica sembra una giungla dove potrebbero girarci dei film di guerra; la recinzione è completamente distrutta. La pompa ed il sistema d’irrigazione sono fuori uso, ormai da circa 2 anni. Non è tutto completamente arso e bruciato, solo a causa delle avverse condizioni meteorologiche di questa estate”, scrivono in una nota dal quartiere del Municipio III, lamentando la scarsa attenzione da parte delle istituzioni.

“L’attuale sfalcio dell’erba di tutte le aree verdi, ora ben manutenute, è opera dei volontari dello stesso Comitato e non dell’Ufficio Giardini. Quest’ultimo, si è solamente adoperato al taglio dell’erba dello square centrale, sempre grazie alle continue denunce di molti residenti, solo ed esclusivamente per ripristinare la visibilità nelle rotatorie, ormai compromesse dalle alte sterpaglie, la quali avrebbero potuto causare ostacolo alla viabilità, con possibili ripercussioni all’incolumità dei residenti”.

9 ottobre 2014



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here