Torrenova, Promozione: arriva la sfida col Città di Ciampino


Il Torrenova ha superato il turno di Coppa di Promozione accedendo ai sedicesimi di finale grazie all’1-0 interno rifilato al Santa Severa e firmato da un gol a metà ripresa di Di Cicco. Soddisfatto finalmente il tecnico Domenico Tripodi: “Ci voleva questo successo visto che da tre partite ufficiali eravamo a secco. Purtroppo il pareggio interno in campionato contro il Casalotti ci ha tolto qualche sicurezza, poi siamo andati a Rocca Priora dove abbiamo creato tanto e raccolto zero punti e infine c’è stata la prestazione sotto tono di domenica scorsa col Lido dei Pini in casa che tra l’altro eravamo anche riusciti a recuperare sull’1-1. Poi un altro errore ci ha condannato“.

Sull’ex Almas Di Cicco, Tripodi spende due parole in più: “E’ un ragazzo su cui la società e il sottoscritto puntano molto, purtroppo ha subìto un infortunio che gli ha fatto saltare tutta la preparazione e ora gli sto dando minutaggio per fargli recuperare il ritmo partita“. Domenica si torna a giocare in campionato e il Torrenova farà visita al Città di Ciampino capolista: “E’ la prima di tre partite molto difficili che prevedono anche la sfida interna al Cori e quella esterna col Palocco. Il Città di Ciampino ha una società, un allenatore e una rosa di categoria superiore, si tratta di una corazzata che centra poco con la Promozione. Ma domenica scorsa la Garbatella li ha bloccati sul pareggio perché il calcio a volte riserva queste sorprese. Noi non abbiamo nulla da perdere e non faremo barricate perché secondo me è il modo migliore per prendere “un’imbarcata”. Proveremo a giocarci le nostre carte anche se non avremo gli squalificati Leone, Babbucci e Fatello“.

24 ottobre 2014


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here