Totti torna su Juve-roma: “Io e Buffon abbiamo idee diverse”


Roma, 17 Ottobre 2014 – Francesco Totti torna sulle polemiche seguite a Juventus-Roma, cercando di stemperare i toni ma senza ritrattare il suo pensiero, secondo cui la Juve dovrebbe fare un campionato a parte: “Non credo che la reazione sia stata esagerata. Ma continuare a pensarci sarebbe un danno”.

Rispondendo alle domande dei lettori del “Corriere dello Sport” il capitano giallorosso ribadisce però che tutto questo “non vuol dire che sia stato sbagliato reagire in maniera forte”, anche se “voltare pagina a questo punto è fondamentale. Le polemiche non devono influenzare il nostro rendimento in campo. Buffon? Io e Gigi su questo argomento abbiamo idee diverse”.

A chi gli chiede invece per quanto possa ancora continuare a giocare, il 38enne capitano giallorosso risponde: “La mia voglia di giocare è sempre la stessa e andrò avanti finchè mi sentirò bene. Indubbiamente – continua – l’amore dei tifosi, la passione che mi circonda e l’affetto con cui mi seguono sempre sono una molla importantissima che mi spinge a dare il massimo.

Noi abbiamo De Rossi, che è tifoso vero e bandiera di questa squadra. E sono sicuro che in futuro i tifosi della Roma avranno altre bandiere oltre a noi”, conclude il fuoriclasse romanista.

 


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here