Trentenne italiano tenta di rapinare un distributore di benzina a Torre Gaia


Roma 1 ottobre 2014 –  Un trentenne italiano ha tentato di rapinare un distributore Total. Il fatto è avvenuto lunedì scorso intorno alle 17 sulla via Casilina, nel tratto di consolare posta sotto al ponte che oltrepassa le entrate nei quartieri di Tor Bella Monaca e Villaggio Breda, a Torre Gaia.

Ad accorgersi dello strano atteggiamento dell’individuo è stato il responsabile della pompa di benzina: l’uomo si aggirava nei pressi del distributore dopo aver parcheggiato lo scooter poco distante.  Nel giro di poco tempo, il giovane si è avvicinato alle casse dello shop con una pistola nascosta nella cintura dei pantaloni: il dubbio del responsabile della pompa di benzina si è rivelato fondato, il trentenne era chiaramente intenzionato a rapinare il cassiere di turno. La tempestività del responsabile Total è stata fondamentale: dopo aver avvisato i dipendenti ha contattato telefonicamente il 113, comunicando  la presenza sospetta del giovane nel piazzale di via Casilina.

Dopo l’allerta ai dipendenti del distributore, l’uomo ha quindi  rivelato le sue intenzioni: “Probabilmente aspettava il momento opportuno per agire –  ha dichiarato  il responsabile del distributore  di benzina – ma a quell’ora abbiamo molte automobili che si fermano a fare carburante e, probabilmente spazientito dall’attesa, ha deciso di agire ugualmente nonostante la presenza di diversi clienti”.

Il tentativo di furto, tuttavia, non è andato a buon fine: uno dei lavoratori , fiutando il pericolo, si è nascosto dietro la porta dello shop Total attendendo la mossa del rapinatore. Il dipendente è riuscito a bloccare il rapinatore, il quale stava estraendo l’arma dalla cintura dei pantaloni per il furto. Il caso  ha voluto che un carabiniere, liberto dal servizio e cliente del distributore, dopo aver parcheggiato la propria automobile  è riuscito ad entrare nel locale dove si trovava il trentenne, bloccandogli il braccio ed ammanettandolo. ” Una volta immobilizzato lo abbiamo portato nel retro per evitare che la folla che si era radunata nel frattempo potesse prenderlo di mira”.

Una pattuglia del Reparto Volanti è arrivata sul posto ed hanno fatto salire il rapinatore velocemente su una delle Volanti per evitare il contatto con la folla. La pistola in possesso dell’individuo è stata sequestrata dagli agenti,  un’arma rivelatasi poi una replica di pistola semiautomatica priva di tappo rosso.  Il giovane è stato arrestato con l’accusa di tentata rapina aggravata.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here