Basket Frascati (B femminile), Katia Piroli: “Qui c’è un grande ambiente”

La serie B femminile del Basket Frascati è incappata nella sua seconda sconfitta stagionale in altrettante gare di campionato. Sul campo dell’Athena ko per le le ragazze di coach Valerio Libutti per 61-47. “Abbiamo iniziato molto bene l’incontro giocando punto a punto con le avversarie e andando anche avanti – dice la 22enne guardia Katia Piroli, uno dei quattro volti nuovi del team frascatano -, poi l’Athena ha aumentato l’aggressività e iniziato a segnare con buone percentuali e così si è creato quel gap che non siamo riusciti a colmare. Di fronte, comunque, avevamo una squadra appena retrocessa dalla A3 e dunque non era semplice per noi fare risultato. Per questo c’è ovviamente un po’ di delusione per le due sconfitte in questo avvio di stagione, ma sappiamo anche che il calendario non è stato proprio favorevole e abbiamo voglia di riscattarci“.

E sabato prossimo contro l’Acilia la prima occasione per ripartire: “Hanno vinto le prime due gare di campionato – dice la Piroli – e quindi saranno sicuramente un osso duro. Ma vogliamo centrare questi primi due punti stagionali“. E punta sull’ambiente: “Ci troviamo davvero benissimo (in squadra anche la sorella Miriam, ndr), sia con il gruppo che con i tecnici e la società. La filosofia del presidente Monetti, il suo modo di pensare il basket, è quello che piace anche a noi e tra l’altro qui c’è un club ambizioso che punta a giocare in categorie superiori. Noi speriamo di poter dare il nostro contributo al Basket Frascati“.

10 novembre 2014

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here