Comune di Fonte Nuova: il 24 novembre tavola rotonda per risolvere il problema fossi di Santa Lucia

Lunedì 24 novembre l’assessore all’ambiente Donatella Ibba, sarà presente ad un tavolo di confronto da lei sollecitato con il Consorzio di bonifica del Tevere e dell’Agro Romano per dirimere l’annosa questione dei fossi della frazione di Santa Lucia nel Comune di Fonte Nuova. “Tale situazione è stata affrontata come priorità dalla nuova amministrazione, sin dall’atto del suo insediamento,- spiega l’assessore Ibba- andando ad accertare tutte le criticità legate sia alla manutenzione dei frontisti, sia all’incuria prodotta negli anni, che ha determinato anche la caduta di alberi, oltre alla verifica dello stato dei luoghi e su cui grava già dal 2012 un accertamento della Procura della Repubblica”. Nello specifico, in merito al fosso di Monte Gentile, è presente nell’alveo un albero che dovrà essere rimosso. L’assessore sta mettendo in campo tutte le sinergie per non ledere le rispettive competenze (il fosso è a margine del confine con Guidonia, dalla parte di Fonte Nuova i frontisti non hanno ottemperato alla pulizia, ed il terreno è impraticabile), “pertanto dopo la riunione con il Consorzio verrà indetta una conferenza dei servizi con i frontisti per regolamentare, al di la degli interventi straordinari, anche la manutenzione di tutta l’area che versa in uno stato di degrado.- conclude Donatella Ibba- Degrado peggiorato dal fatto che, nel corso degli anni, nessuno in precedenza ha affrontato concretamente la situazione”.

21 novembre 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here