Eat&Drink Guide, tutti i servizi di gastronomia dell’Aeroporto Leonardo da Vinci

Eat&Drink Guide è il nuovo strumento ideato per fornire ai passeggeri informazioni dettagliate sull’offerta Food & Beverage dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. Sono, infatti, oltre cinquanta i punti di ristorazione presenti all’interno dello scalo che offrono il meglio della cucina italiana e internazionale. La guida è annuale e supporta i viaggiatori ad orientarsi tra ristoranti, self-service, fast food, wine bar e tanto altro. Le varie tipologie sono classificate in categorie – contraddistinte sulla guida da diversi colori – per poter individuare facilmente il tipo di servizio che si sta cercando (ristorante, wine bar ecc.). Alcune icone, inoltre, identificano le specialità disponibili nei diversi locali, dai piatti vegetariani alla cucina etnica alle ricette senza glutine, per rispondere alle esigenze più diverse dei passeggeri che ogni giorno transitano sul principale aeroporto italiano. Grazie alle mappe, infine, è possibile localizzare velocemente la posizione delle attività di ristorazione presenti nei Terminal dello scalo“, lo comunica, in una nota, Adr Roma.

Ricchezza dell’offerta gastronomica – “Con il supporto della Eat&Drink Guide – prosegue la nota – i passeggeri hanno la possibilità di provare la straordinaria ricchezza e varietà dell’offerta gastronomica presente in aeroporto: da una colazione golosa, a uno sfizioso aperitivo, da un pasto veloce, a un pranzo raffinato. Nuovi format esclusivi ideati all’insegna della qualità, del gusto e della raffinatezza tutta Made in Italy e dal sapore mediterraneo. La realizzazione di questo nuovo strumento, ideato per trasformare il tempo del transito in un viaggio gastronomico, rientra nell’ambito delle iniziative che Aeroporti di Roma sta da tempo realizzando per migliorare la qualità dei servizi offerti a Fiumicino. La Eat&Drink Guide, redatta in italiano, inglese e cinese, è disponibile presso i banchi informazioni di Aeroporti di Roma e nei punti ristoro. È inoltre scaricabile dal sito internet www.adr.it.

10 novembre 2014

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here