Fiamme Oro Rugby, Massaro: “Presto per parlare di playoff”

Dopo la bella vittoria contro il Petrarca Padova, le Fiamme Oro sembrano pronte quest’anno a puntare al grande risultato, ossia i play-off. A crederci, anche se cerca di mascherarlo, Giovanni Massaro: “Abbiamo affrontato molto bene la partita col Padova dal punto di vista offensivo – dice sul sito dell’AIR – Nel secondo tempo, poi, lo abbiamo fatto nella maniera migliore giocando bene con la linea dei trequarti e facendo la differenza, questo è stato uno dei nostri punti di forza in tutta la partita. Ci eravamo comunque preparati molto bene durante la settimana, studiano i loro punti deboli ed abbiamo sfruttato anche questo aspetto. Playoff? Penso che sia ancora presto per parlarne, siamo alle 3a giornata e ci vuole ancora un po’ di tempo prima di stabilire degli obiettivi. Il campionato è lungo, mancano molte partite da giocare. Noi volevamo iniziare questo nuovo anno con il piede giusto. Ora guardiamo partita dopo partita senza pensare a cosa potrà succedere a fine anno“.

Un campionato comunque quello di quest’anno molto equilibrato rispetto al passato: “Molte squadre si sono rafforzate, San Donà, Padova, Viadana hanno fatto una buona campagna acquisti. Sarà dunque un campionato molto più equilibrato rispetto allo scorso anno anche se continueranno ad esserci quelle tre squadre che hanno quel vantaggio in più rispetto alle altre. Sarà comunque molto più dura anche per loro, nulla putrà essere dato per scontato“.

Intanto per Massaro e le Fiamme Oro un obiettivo rimane la Coppa nazionale: “Noi teniamo molto al Trofeo di Eccellenza, ottenerlo è uno degli obiettivi della società e della squadra. Vogliamo continuare a fare quello che abbiamo fatto lo scorso anno, ci teniamo a mantenere questo Trofeo nelle nostre mani“.

Merito dei costanti miglioramenti il gruppo: “Sono più le conferme che le novità. Il nostro gruppo è quello che c’è da circa tre, quattro anni e si è amalgamato molto bene. Quest’anno è stata fatta una scelta originaria dalla società e cioè quella di acquistare per la prima volta uno straniero. Siamo un gruppo che lavora insieme da anni ed ora non c’è che da raccoglierne i frutti“. E dopo il derby di Coppa, si avvicina il bis con la Lazio: “Sarà una battaglia come è sempre stato un derby – dice Massaro – poi all’Acqua Acetosa non è mai facile vincere. Affronteremo la partita con la massima concentrazione, sapendo che può essere una partita che possiamo portare a casa. Vogliamo continuare questo periodo positivo ottenendo una vittoria che farebbe molto bene alla squadra“.

5 novembre 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here