Accoltellato sul Cotral a Genzano per non aver ceduto il suo posto


Nella mattinata di ieri, 17 dicembre, un giovane è stato accoltellato sul Cotral perché “colpevole”, di non aver voluto cedere il posto a sedere da questi occupato. Il fatto è avvenuto mentre l’autobus era in sosta in piazza Frasconi, in attesa che l’auto prendesse la direzione di Velletri dove la vittima va a scuola.

Lo studente è stato ferito alla testa e in numerose altri parti del corpo, motivo per cui è stato necessario il suo trasporto all’ospedale di Albano in ambulanza. Fuggito invece l’aggressore, che ha fatto perdere le sue tracce, ma solo in un primo momento. Gli agenti del commissariato di Genzano gli hanno notificato l’accusa davanti ai genitori, con l’aggravante dei futili motivi. scuola a Velletri ed è stato colpito da un suo coetaneo di Genzano. Futili le motivazioni e riconducibili all’occupazione di un posto a sedere sul mezzo. La vittima, con ferite alla testa e in altre parti del corpo, è stata subito trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Albano con l’intervento di un’ambulanza. L’aggressore si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. Il ragazzo, però, è stato rintracciato poco dopo dagli agenti della Polizia di Genzano. In presenza dei propri genitori gli sono state notificate le accuse con l’aggravante dei futili motivi. Sarà denunciato al Tribunale dei minori per lesioni personali e interruzione di servizio pubblico.

18 dicembre 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here