James Bond a Roma: ciak nel centro storico e sfide in auto da Nomentana a Montesacro


James Bond sbarca a Roma. Infatti il nuovo film 007 si girerà nella Capitale. Con ciak nel centro storico, da Piazza Navona a Lungotevere, e da metà febbraio location notturne con sfide in auto dalla Nomentana a Montesacro. Il 24° film della saga si intitolerà “Spectre“, facendo riferimento alla famosa organizzazione terroristica spesso protagonista negli stessi film di Bond, a partire dal lontano 1962. Le riprese sono già iniziate a Londra con Daniel Craig, per la 4° volta nel ruolo protagonista di James Bond, con la regia di Sam Mendes. Oltre a Roma, le altre principali location del film saranno: Città del Messico, Marocco e le Alpi austriache. L’approdo di “Spectre” nelle sale italiane è previsto per il 29 ottobre 2015.

Per quanto riguarda le riprese nella Capitale possiamo dire che dureranno 5 settimane a partire dalla prima metà di febbraio, con un investimento economico su Roma di circa 50 milioni di euro. Infatti il programma è molto costoso, visto che richiede la realizzazione di scene molto complicate nel centro storico. Luciano Sovena, presidente della Roma Lazio Film Commission che ha avuto il compito di favorire l’accordo tra la produzione del film e il Comune, ci tiene a sottolineare: “Per i romani i disagi saranno relativi, poiché la maggior parte delle riprese si svolgeranno di notte. In compenso il nuovo film su James Bond sarà un prestigioso biglietto da visita per rilanciare l’attività cinematografica di Roma a livello internazionale“. Roma sarà spettatrice, nonché luogo di realizzazione, di fantastiche scene di inseguimenti automobilistici frenetici e scatenati. Tra le suddette scene ne avremo una su Lungotevere, che si concluderà con la caduta rovinosa di un’auto nel fiume e il salvataggio dello stesso Bond con un elicottero. Oppure una scena in cui la corsa si effettuerà lungo il tragitto da via Nomentana, altezza Porta Pia, fino a Montesacro. Non dimentichiamoci di un’altra scena di inseguimento automobilistico. Questa volta sarà protagonista il triangolo tra via Barberini, via Quattro Fontane e via Nazionale.

Per questi motivi alcune notti le strade saranno completamente chiuse al traffico e illuminate a giorno tramite dei fari, che saranno precedentemente piazzati sulle terrazze degli edifici che affacciano sulle strade interessate dalle riprese. I cittadini locali non si dovranno spaventare alla vista di droni in volo e muniti di telecamera, in quanto saranno proprio i droni a portare a termine le riprese dall’alto. Il set del film occuperà anche altre location di Roma, come Borgo Pio, Ponte Milvio e tutte le strade e i vicoli attorno a Piazza Navona. La lavorazione e la produzione esecutiva che riguarda le location romane sono affidate a specialisti nostrani come Enzo Sisti, Eric Paletti e Roberto Malerba. Inoltre, anche la maggior parte degli stunt-man saranno italiani. Per quanto riguarda il cast, sono annunciate molte importanti presenze nazionali: Christoph Waltz, che vedremo nella parte del sadico antagonista; poi vedremo Lèa Seydoux, Ralph Fiennes, Rory Kinnear. Non solo. Ad arricchire il cast di 007 ci sarà Monica Bellucci, nelle vesti della bond girl che porterà un nome tipicamente italiano: Lucia Sciarra.

Leggi anche: Si girerà a Roma il nuovo film su 007, inseguimenti di auto in via Quattro Fontane

11 dicembre 2014

1 COMMENTO

  1. […] Leggi anche: James Bond a Roma: ciak nel centro storico e sfide in auto da Nomentana a Montesacro […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here