Problema Poste ai Castelli Romani: ancora disagi nella consegna


“Il ripristino del corretto funzionamento del servizio di recapito nei comuni dei Castelli Romani e non solo, è una priorità assoluta”, sono le parole del comunicato dei rappresentanti Cobas di Poste, in relazione alla conferenza stampa organizzata per domani pomeriggio alle ore 16, di giovedì 19 dicembre, sede l’Aula Consiliare del Comune di Genzano per discutere del Problema Poste che sta colpendo la zona dei castelli Romani.

Un incontro che si è reso necessario nel quadrante dei castelli dopo i ritardi nella consegna della posta da Velletri a Frascati. Il problema, in particolare, riguardano le scadenze delle bollette.

“I danni economici, sociali, personali e sanitari, legali e gestionali che cittadini, commercianti e amministrazioni subiscono non devono più essere accettati e tollerati – riferiscono dal Cobas Poste – I disservizi hanno motivi chiari e precisi, facilmente individuabili, come lo sono i responsabili che, alle richieste e denunce delle amministrazioni e dei cittadini, non hanno mai fornito una risposta veritiera. Governo e mercato finanziario vogliono cancellare un servizio pubblico, l’ennesimo; la vendita del 49% di Poste italiane fa bene ai ricchi e ai padroni, ma non fa bene a noi cittadini – tuonano dal sindaco di base – Per salvarci da questo ulteriore impoverimento, dobbiamo sapere cosa sta accadendo e dobbiamo dare una risposta collettiva adeguata”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here