Rugby, Eccellenza: Fiamme Oro, dominio contro il Viadana ed è terzo posto


Le Fiamme Oro Rugby chiudono alla grande il 2014 battendo per 45-27 il Viadana e con cinque mete fanno suo il big match che valeva il terzo posto in solitaria. Al “Gelsomini” ormai i cremisi sono imbattibili, merito stavolta, ancor di più che in altre occasioni, di una prestazione maiuscola, fatta di sostanza e qualità. Partenza a razzo dei capitolini, che vanno in meta in poco meno di 10′ con Favaro e Massaro, ma nel finale della prima frazione si lasciano andare e permettono la rimonta dei lombardi, firmata Gerosa e Cenedese, che permettono al Viadana di rimanere a sole tre lunghezze. Ma nella ripresa le Fiamme Oro tornano in sè e colpiscono prima ancora con Massaro, poi con Sepe e Forcucci. Inutile la terza meta nel finale degli ospiti di Ruzza.

Cinque punti meritati ma soprattutto tanta fiducia per il futuro per le Fiamme Oro: “Abbiamo giocato una grande partita – dice il tecnico Pasquale Presutti al termine del match – e abbiamo dimostrato di essere una squadra solida, non solo dal punto di vista del gioco ma anche sotto il profilo della mentalità sapendo tenere testa ad una delle squadre più forti del campionato, senza mai perdere il filo della matassa e portando a casa un risultato importante“. E il prossimo 5 gennaio altra sfida chiave in casa del Rovigo, a solo un punto dal terzo posto dei cremisi.

 

FIAMME ORO RUGBY vs RUGBY VIADANA 1970 45-27 (23-20)

Marcatori: 2’ m Favaro tr Benetti (7-0), 5’ cp Gennari (7-3), 7’ m Massaro tr Benetti (14-3), 10’ cp Benetti (17-3), 17’ cp Gennari (17-6); 20’ cp Benetti (20-6), 34’ m Gerosa tr Gennari (20-13), 37’ cp Benetti (23-13), 39’ m Cenedese tr Gennari (23-20), 43’ cp Benetti (26-20), 44’ m Massaro tr Benetti (33-20), 53’ m Sepe (38-20), 56’ m Forcucci tr Benetti (45-20), 71’ m Ruzza tr McKinley (45-27)

Fiamme Oro Rugby: Barion, Sepe, Forcucci (71’ Di Massimo), Massaro (cap), Bacchetti, Canna, Benetti, Amenta (63’ Duca), Favaro (66’ Marazzi), Zitelli, Sutto, Cazzola F., Ceglie (50’ Di Stefano), Vicerè, Cocivera (71’ Pettinari)

A disposizione non entrati: Lombardo, Marinaro, Thomsen

all. Pasquale Presutti

Rugby Viadana 1970: Gennari (58’ Biasuzzi), Buondonno, Quartaroli, Mc Kinley, Amadasi (58’ Souare), Apperley, Righi Riva (67’ Travagli), Whitaker, Duplessis, Barbieri (46’ Rendour temp.), Gerosa (55’ Ruzza), Pascu (67’ Manuini), Araoz (55’ Rendour), Santamaria (cap) (61’ Ant. Denti), Cenedese (58’ Lombardi, 80’ Cenedese)

all. Regan Sue

arbitro: Rizzo (Ferrara)

Cartellini: 42’ Araoz (Viadana)

Man of the match: Carlo Canna (FFOO)

Calciatori:

Fiamme Oro: Benetti 8/10 (tr 4/5, cp 4/5)

Viadana: Gennari 4/4 (tr 2/2, cp 2/2); McKinley 1/1 (tr 1/1)

Punti conquistati: Fiamme Oro 5, Viadana 0

Note: 800 spettatori ca., presente sul campo lo stand della associazione OFFICIUM per la lotta alla fibrosi cistica, man of the match premiato da Gino Donatiello (tecnico FIR)

21 dicembre 2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here