Trovato tartufo bianco del peso di 1,878 chili. E’ record


Una notizia che sicuramente ha incuriosito e fatto “ingelosire” e non poco gli appassionati ricercatori del prezioso tubero, quella dei giorni scorsi arrivata dalla provincia di Ravenna, dove un giovane di 32 anni ha trovato un tartufo bianco di un chilo e 878 grammi. Protagonisti di questo record sono Ray, cane da tartufi di solo 5 mesi e il giovane Matteo Casadei di 32 anni, figlio e nipote di appassionati tartufai. Il “Tuber Magantum Pico”, ovvero tartufo bianco pregiato, trovato dal giovanissimo cane nelle campagne annebbiate di Ravenna la mattina del 21 Novembre scorso estratto con maestria dal terreno dal giovane cercatore (cosa non facile), stando alle informazioni ufficiali sugli ultimi ritrovamenti è il tartufo più grande del mondo mai trovato fino ad oggi e ha superato il peso del tartufo di 1 chilo e 500 grammi, trovato in Molise nella prima decade di novembre. La prima notizia, il ragazzo l’ha data alla madre, alla quale ha subito telefonato emozionato. La domanda nasce spontanea, quale sarà il suo valore, a quanto e a chi è sto venduto? Le proposte per acquistare il “pezzo pregiato” si sono susseguite a valanga, ad esempio il consorzio che batte le aste di Alba aveva avanzato l’offerta di acquistarlo e regalarlo a Obama. Il bravo Matteo, nell’indecisione e per tutelarsi ha così deciso di affidare la difficile trattativa al suo avvocato di fiducia. Alla fine il tartufo più grande del pianeta è stato venduto lo scorso 6 Dicembre in asta a New York ad un anonimo acquirente di Taiwan al prezzo di 61.250 dollari. L’acquirente ha affidato il suo “gioiello” al Ristorante “Otto e Mezzo Bombana” di Hong Kong, il primo e unico Ristorante “Tre Stelle Michelin” fuori dall’Italia, gestito dallo Chef Umberto Bombana , Worldwide Ambassador of White Truffle dal 2006 e celebrato “Re del Tartufo Bianco”. Il tartufo verrà servito in settimana ad uno speciale e fortunato cliente del famoso ristorante.

10 dicembre 2014

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here