Atletico Morena (Prima categoria), Ferrazza: “Con l’Atletico Torbellamonaca serve vincere”


L’inizio del 2015 dell’Atletico Morena non è stato di quelli sperati. La squadra di mister Andrea Aquilanti, dopo la sconfitta interna col Poli, ha pareggiato 1-1 sul campo della Borghesiana. Decisivo un rigore nei minuti finali di Mauro Ferrazza, uno dei giocatori più esperti del gruppo per la Prima categoria. “Siamo partiti abbastanza bene – dice il 30enne centrocampista – e direi che nel complesso abbiamo giocato un buon primo tempo, pur lasciando un paio di ripartenze pericolose all’avversario. Nella ripresa stavamo continuando a fare la partita quando è arrivato il gol della Borghesiana sugli sviluppi di un corner. Ecco, questi sono errori da evitare, cali di concentrazione che ci costano punti“.

L’Atletico Morena, però, ha saputo reagire: “Qui c’è un gruppo molto unito in cui remiamo tutti dalla stessa parte – assicura Ferrazza – e ciò si nota nel momento delle difficoltà. Perdere domenica non sarebbe stato giusto e così è nato l’episodio del rigore con cui abbiamo pareggiato“. Nel prossimo turno l’Atletico Morena riceverà al “Fabrizi” un altro Atletico, il Torbellamonaca: “Classifica alla mano sembrano una buona squadra, ma noi abbiamo un solo risultato: la vittoria – dice Ferrazza -. Ci auguriamo di poter recuperare presto alcuni giocatori importanti che sono out per infortunio, il più prossimo al rientro è Gavini che già domenica scorsa era in panchina. Il livello del girone non è alto, il Frascati è solo un po’ sopra la media, pur senza sembrare una squadra trascendentale. Per questo dobbiamo cercare di puntare a una delle prime tre posizioni: la classifica è corta e bastano due partite per “sprofondare” o schizzare in alto“.

14 gennaio 2015


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here