Roma nel mirino dell’Isis: lo rivela l’intelligence americana


Roma è una delle principali città europee nel mirino dell’Isis: nelle ultime ore è spuntato in rete un video choc, rivelatosi poi falso, che ha messo in evidenza le minacce dello Stato Islamico alla Capitale, stavolta invece è tutto vero. La National Security Agency (Nsa), l’organismo americano che si occupa di sicurezza nazionale, ha intercettato una comunicazione tra i leader jihadisti che non promette nulla di buono.

A rivelarlo è stato il quotidiano tedesco Bild, il quale ha citato delle fonti anonime. Dopo gli attentati che hanno sconvolto Parigi, dunque, altre città del vecchio continente sono a rischio, non ultima Roma. Non esistono comunque dettagli in merito a un piano concreto di attacco.

Il Vaticano è stato inoltre avvertito dai servizi segreti statunitensi sul prossimo bersaglio nella lista dell’Isis stesso: come ha riferito il telegiornale della televisione di Stato israeliana, la Santa Sede è in forte pericolo. Nel frattempo, la Digos di Roma non ha confermato l’allarme. Secondo Diego Parente, numero uno della Divisione “Non c’è al momento nessun riscontro sulle minacce al Vaticano ma l’allerta è massima”.

12 gennaio 2015

1 COMMENTO

  1. […] Roma nel mirino dell’Isis: lo rivela l’intelligence americana sembra essere il primo su […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here