Rugby, Eccellenza: Fiamme Oro, Mogliano corsaro al Gelsomini


Le Fiamme Oro perdono l’imbattibilità casalinga e il Mogliano allunga in testa alla classifica. Al Gelsomini finisce 31 a 21, con i cremisi che rimangono momentaneamente in quarta posizione a quota 24 punti, a pari merito con il Viadana.

Partita dai due volti per le Fiamme Oro, che prima subiscono il gioco della capolista, scappa dopo 30′ grazie alle mete di Pavan e Filippucci, oltre che con il piede di Barraud. Poi però la riscossa con i piazzati di Benetti e la meta giustamente annullata per un in avanti di Canna. Ma a 8′ dalla fine il colpo del ko ancora con Filippucci.

Sapevamo che il Mogliano è squadra che sa far girare molto bene il pallone – dice a fine gara il tecnico dei trequarti Giovanni Raineri al termine della partita – e durante la settimana ci siamo preparati molto per cercare di far arrivare meno palle giocabili possibili alla loro linea offensiva; ma siamo incappati negli stessi errori in difesa che anche a Rovigo ci sono costati cari. Ho visto comunque una buona reazione della squadra nel secondo tempo, che purtroppo è servita a poco ma che mi fa ben sperare per il futuro. L’importante è riuscire a metabolizzare questa sconfitta per ripartire senza problemi“.

FIAMME ORO RUGBY vs MARCHIOL MOGLIANO  21-31 (9-20)

Marcatori: 3’ cp Benetti (3-0), 6’ m. Pavan tr Barraud (3-7), 16 cp Barraud (3-10), 27’ m. Filippucci tr Barraud (3-17), 32’ cp Barraud (3-20), 38’ cp Benetti (6-20), 41’ cp Benetti (9-20), 42’ cp Benetti (12-20), 48’ cp Benetti (15-20), 67’ cp Benetti (18-20), 70’ cp Barraud (18-23), 72’ m. Filippucci (18-28), 77’ cp Benetti (21-28), 79’ cp Barraud (21-31)

Fiamme Oro Rugby: Barion, Sepe, Anderson, Massaro (cap) (71’ Di Massimo), Bacchetti (58’ Marinaro), Canna, Benetti, Amenta (62’ Cazzola A.), Balsemin, Marazzi (47’ Zitelli), Sutto, Cazzola F., Pettinari (41’ Ceglie), Vicerè (v cap) (41’ Cerqua), Naka (41’ Cocivera)

A disposizione non entrati: Thomsen

all. Pasquale Presutti

Marchiol Mogliano: Van Zyl, Onori, Benvenuti, Boni, Pavan (62’ Guarducci), Barraud, Semenzato (58’ Endrizzi), Halvorsen, Saccardo, Filippucci, Cicchinelli, Bocchi (v cap) (47’ Van Vuren), Rouyet (30’ Appiah – 47’ Rouyet), Gega (47’Gatto), Ceccato A. (cap)

a disposizione: Makelara, Maso, Zorzi

All. Franco Properzi

Arbitro: Damasco

Gdl: Pierantoni e Meconi

4° uomo: Romani

Cartellini: 22’ Amenta (FFOO)

Man of the match: Aristide Barraud

Calciatori:

Fiamme Oro: Benetti 7/9 (cp 7/9)

Mogliano: Barraud 6/8 (cp 4/6, tr 2/2)

Punti conquistati: Fiamme Oro 0, Mogliano 4

 

11 gennaio 2015


1 COMMENTO

  1. […] Rugby, Eccellenza: Fiamme Oro, Mogliano corsaro al Gelsomini sembra essere il primo su […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here