Sampietrini, i comitati: “Già rimossi a Piazza Vittorio”


Alcune settimane fa all’Esquilino in Piazza Vittorio Emanuele II durante i lavori di rifacimento del manto stradale i sampietrini che ricoprivano da molti anni la sede stradale sono scomparsi misteriosamente, nonostante il Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino avesse intervistato la ditta che sul posto stava eseguendo i lavori“. A dirlo sono Augusto Caratelli, presidente del Comitato Difesa Roma Caput Mundi Sede Esquilino, e Maurizio Benedetti, presidente Comitato Cittadini di Torpignattara e responsabili del Coordinamento di Ribellione dei Rione e Quartieri di Roma che riunisce più di 40 comitati ed associazioni cittadine. “I lavori sono tutt’ora in corso e chiediamo il ripristino dei sampietrini scomparsi è assurdo che si voglia cancellare una storia millenaria per poi sostituirli con un anonimo ed indecoroso asfalto“.

2 gennaio 2015


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here