Fonte Nuova: bocciata la mozione 5 Stelle sul piano urbano del traffico


Profonda amarezza“, questa la frase  con cui i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle di Fonte Nuova bocciano e liquidano il Consiglio Comunale tenutosi oggi, 16 febbraio, presso la sala consiliare.  La mozione 5 Stelle non è passata. “Dopo due  mesi senza fare un consiglio comunale e dopo 3 mesi dal deposito della mozione”, affermano, “la maggioranza insieme al sindaco, si sono resi conto che bisognava “passare prima in commissione” perché non ritengono necessaria l’istituzione di un ufficio preposto al piano urbano del traffico, dove il tema principale sarebbe stato quella della sicurezza stradale“, e questo perché, “sempre secondo la maggioranza, gli uffici esistenti lavorano già benissimo così”.

“Era una grande dimostrazione di quanto il Movimento 5 Stelle sia propositivo e positivo nei confronti del bene pubblico e vicino ai cittadini. La popolazione chiede maggiore sicurezza pubblica, chiede rapidità; si è persa una grande e valida occasione di riunire in un unico ufficio preposto, alcune delle menti migliori per garantire velocità di interventi atti alla sicurezza, rapidità nelle decisioni, coordinamenti rapidi e veloci, fondamentali e di raccordo alla base della sicurezza pubblica, priorità avvertita dalla gente e chiesta a gran voce” . “Ancora una volta, si è perso tempo”.

La mozione bocciata con 16 no  e 4 favorevoli; usciti dall’aula i rappresentanti di Forza Italia

Questa la nota dei consiglieri comunali Movimento 5 Stelle Fonte Nuova

16 febbraio 2015 

1 COMMENTO

  1. Oltre a non fare niente, non accettano nemmeno le proposte positive. La maggioranza pensa solo a incassare e aumentare le imposte ma i servizi sono un completo disastro e la sicurezza non esiste……….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here