Mafia Capitale, PM Corte dei Conti Lazio: “Nostre le inchieste su cooperative”


Ci sono sei fascicoli aperti dalla procura regionale del Lazio della Corte dei Conti a seguito dell’inchiesta su Mafia Capitale, tre su cooperative coinvolte e altre tre sugli specifici settori di azione delle stesse coop. Lo ha affermato il sostituto procuratore della Corte nel Lazio Ugo Montella in una conferenza stampa. Le inchieste della magistratura contabile su possibili danni all’Erario sono nella fase della raccolta di informazioni. “L’aspetto grosso di Mafia Capitale è la collusione tra politici e funzionari con i delinquenti comuni“, ha detto il procuratore capo della Corte dei Conti regionale Angelo De Dominicis. “Oggi le mafie entrano nell’amministrazione pubblica direttamente“.

18 febbraio 2015

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here