U21, Di Biagio: “Verde agli Europei? Porte sono aperte”


Complimenti alla Roma, che ha puntato su Daniele Verde: ha tecnica, personalità, fisico. Questo, per lui, è il momento più difficile, quello in cui non deve perdersi, perchè questo è il momento in cui piovono i complimenti. Deve mantenere i piedi per terra e continuare a fare quello che sa fare“. Ad elogiare il giovane giallorosso dopo la prova di Cagliari a Tele Radio Stereo è Gigi Di Biagio, ct dell’Under 21.

Verde agli Europei? Le porte sono aperte, il gruppo è completo al 90 per cento – prosegue Di Biagio – ma siamo sempre molto attenti alle novità. Che poi, per noi, Verde non è una novità, visto che fa già parte delle Nazionali giovanili. Lui deve semplicemente essere se stesso. Per la crescita dei giovani siamo a buon punto, è ancora poco rispetto agli altri Paesi, ma ci stiamo mettendo al passo. Anche in vista della fase finale degli Europei“. Poi sull’uso dei giovani in Italia dice: “Non si tratta di crederci o meno, per un giovane l’esordio in uno stadio davanti a 60 mila spettatori non è semplice, un tecnico di una grande squadra deve stare attento agli equilibri, anche dei ragazzi. Purtroppo negli ultimi anni è mancato il senso di appartenenza: sarebbe bello se nelle squadre giovanili ci fossero tanti calciatori nati nella città del club. Ma è anche vero che chi è forte riesce a uscire“.

10 febbraio 2015


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here