Notte dei musei, Giovanna Marinelli: “Un successo da oltre 32 mila visite”

La Notte dei Musei chiude con un dato significativo: oltre 32 mila presenze tra i Musei Civici e altri spazi promossi da Roma Capitale. Ancora una volta questa iniziativa, ormai radicata e attesa nella Capitale, dimostra quanta passione ci sia per i nostri musei, mostre e spazi sia da parte dei romani che turisti. Roma, per una notte, risplende di bellezza e dobbiamo lavorare perchè siano sempre di più le iniziative di questo tipo”. Lo annuncia l’assessore alla Cultura e Turismo di Roma Giovanna Marinelli.

“Sin dalle otto, orario di apertura, le file per entrare alle Scuderie del Quirinale per vedere la mostra di Matisse (2.300 visitatori) o per godersi un panorama esclusivo sui Fori Imperiali dalla terrazza dei Mercati di Traiano (3 mila le presenze) sono state lunghissime – sottolinea Marinelli -. Particolare successo inoltre per i Musei Capitolini con oltre 2.200 presenze, Centrale Montemartini, 1.700, Ara Pacis, 1.500, Museo di Roma in Trastevere, 1.200, Museo Barracco, 500. Tutto esaurito inoltre per le visite su prenotazione al piccolo Museo di Casal Dè Pazzi e per il viaggio multimediale di Piero Angela a Palazzo Valentini. Altri dati significativi riguardano anche Palazzo delle Esposizioni con oltre 2.600 visitatori, il Vittoriano con 1.200, l‘Accademia di Francia con 2.700 presenze, e il Polo Museale de La Sapienza con 5mila visitatori. Una bella serata che ci proietta verso l’estate che sarà ricca di tanti altri appuntamenti all’insegna della cultura. Voglio ringraziare infine chi ha reso possibile questa notte speciale, ovvero la Camera di Commercio con il suo contributo e tutto il personale della Sovrintendenza capitolina e di Zètema Progetto Cultura“.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here