Palpeggia una giovane turista a Termini, arrestato 63 enne


I Carabinieri del Nucleo Scalo Termini hanno fatto scattare le manette per un 63 enne italiano, accusato di violenza sessuale. L’uomo, peraltro già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso ieri mattina, venerdì 8 maggio 2015, mentre cercava di palpeggiare una ragazza di nazionalità turca. La giovane si era addormentata su una delle tante panchine presenti in stazione, nell’attesa che arrivasse il treno per l’aeroporto di Fiumicino.

L’incendio del Terminal 3 ha provocato forti ritardi anche a livello ferroviario e la turista è stata vinta dal sonno. Non appena ha sentito le mani del molestatore, però, si è svegliata e le sue urla hanno attirato l’attenzione di un carabiniere libero dal servizio: quest’ultimo è intervenuto e ha bloccato l’uomo. L’arrestato è stato quindi portato in caserma e sarà ora sottoposto al rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here