Roma, Rudi Garcia: “Obiettivo raggiunto. Non a bilancio, parlerò più avanti”


E’ un Rudi Garcia stremato ma contento della sua Roma quello che si presenta nel dopo derby ai microfoni di Sky. “L’abbiamo preparata così ma i giocatori sono stati bravi e hanno avuto l’atteggiamento giusto. Complimenti ai miei ragazzi, non era una partita semplice ma abbiamo voluto vincere fino alla fine e l’abbiamo fatto. Obiettivo raggiunto, che era quello della stagione e ora festeggiamo con i tifosi”.

Una viglia scossa dalle sue dichiarazioni molto provocatorie, ma Garcia spiega il perché: “Fa parte dello show della destabilizzazione dell’avversario, questa è comunicazione. Io voglio fare i complimenti a Pioli perché è un allenatore bravissimo, non so se arriverà quarto o terzo ma la Lazio ha fatto una grande stagione e ha giocatori bravi”.

Un secondo posto conquistato matematicamente, ma il tecnico francese non si sbilancia su una sua riconferma: “Non è il momento del bilancio, è il momento di festeggiare. Torneremo poi sugli episodi della stagione e più avanti dirò delle cose, perché ci sono da dire ovviamente. Abbiamo dimostrato di essere secondi giustamente e che anche con la bravura della Lazio siamo la squadra più forte, non solo della città ma anche del campionato dopo la Juventus che per me non è raggiungibile per il momento”.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here