“Viaggio a Roma con Nanni Moretti”: la Capitale raccontata dal suo cinema


Apre domani, domenica 10 maggio, nella Capitale una mostra sul cinema di Moretti dal titolo “Viaggio a Roma con Nanni Moretti“. Nella locandina campeggia una frase clou del film Caro diario: “Spinaceto, pensavo peggio!”. Intento degli organizzatori della mostra, coinvolgere i visitatori nella scoperta della Roma raccontata dal regista, alla domanda se e come la città sia cambiata rispetto a quella immortalata in “Caro diario”. A partire da “Ecce Bombo”, a “Bianca”, da “Aprile” ad “Habemus papam”, fino a “Mia madre” – in concorso al Festival del Cinema di Cannes – la Capitale è sempre stata scenario con le sue strade, piazze e angoli nascosti del cinema del regista. Attraverso il percorso espositivo, quindi, l’obiettivo è raccontare il rapporto che lega Moretti con Roma, a partire dai fotogrammi dei suoi film, foto di scena, mappe, dettagli, tracce d’epoca. I curatori sono Giorgio Biferali e Paolo Di Paolo; la realizzazione è di Lozzi Publishing. L’esposizione, allestita fino al 19 maggio a Fandango Incontro (in Via dei Prefetti 22 a Roma), è aperta dalle 10 alle 21, salvo il lunedì.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here