Marino, Visconti: “Sindaco ancora una volta ridicolo. Non prendiamo lezioni da lui”

http://i.huffpost.com/gen/2285284/images/o-IGNAZIO-MARINO-facebook.jpg
http://i.huffpost.com/gen/2285284/images/o-IGNAZIO-MARINO-facebook.jpg

Marino, Visconti: “Bagno di umiltà, tanto gli stronzi galleggiano pure col mare mosso”

Dopo la pesantissima battuta di ieri, con la quale il sindaco Marino ha aperto il suo intervento dal palco della Festa dell’UnitàLa destra torni nelle fogne” la replica dell’opposizione non si fa attendere.

Già nella serata di ieri dalla sua bacheca Fb il presidente di Movimento Capitale Marco Visconti non gliele manda a dire: “Il sindaco è ancora una volta ridicolo, noi non prendiamo lezioni da uno che è stato cacciato dall’America perché rubava rimborsi, che è stato eletto sindaco della NOSTRA città con roulotte di zingari a votarlo alle primarie, uno che sputtana Roma ogni giorno agli occhi del mondo a causa della sua indegna gestione, uno che si nasconde dietro Mafia Capitale fingendosi baluardo contro corruzione e criminalità con il suo presidente del Consiglio, almeno altri 2 consiglieri e 3 assessori SCELTI DA LUI indagati – e ancora, prosegue Visconti – da uno che voleva vendere i Sampietrini ai cinesi, che cancella la Lupa simbolo della capitale, che ha raddoppiato le tasse ad ogni cittadino e dimezzato ogni tipo di servizio. – E conclude il presidente di Movimento Capitale – da uno così dobbiamo prendere lezioni?  Si facesse un bagno di umiltà, che tanto gli stronzi galleggiano pure  quando il mare è mosso”.

Leggi anche: Marino: “La destra torni nelle fogne


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here