Morto Pierluigi Monaco, vicepresidente associazione “Sulla Buona Strada”


Pierluigi Monaco era il vicepresidente dell’Associazione sulla Buona Strada, fiero rappresentante della Polizia di Stato, nostro collaboratore e soprattutto un amico. Ciao Pierluigi, ci mancherai

Pierluigi Monaco era il vicepresidente dell’Associazione sulla Buona Strada, fiero rappresentante della Polizia di Stato, un nostro collaboratore e, cosa più importante, un amico. Pierluigi amava lo sport, amava il suo lavoro. Metteva passione in tutto quello che faceva. Al telefono o di persona, questo non importava, per lui c’era sempre una possibilità. Sapeva trascinarti, sapeva tirarti su di morale. Sapeva consigliarti e incoraggiarti. Un gigante nel corpo e nell’anima.

Grazie all’impegno della sua associazione Sulla Buona Strada abbiamo spesso affrontato problemi legati alla sicurezza stradale, fornendo nel nostro piccole quei consigli utili per chi si mette alla guida. Ma non solo. Ma la sua associazione faceva molto di più e arrivava fin dentro le scuole. Spiegava e informava i più giovani, formava le future generazione che si sarebbero messe alla “guida” del nostro paese. Il tutto gratuitamente, profondendo impegno, girando in lunga e in largo, perché Pierluigi credeva in quel che faceva, e questa bastava per farti contagiare dal suo entusiasmo. Lui, che il dolore lo conosceva bene, che aveva perso un fratello, era capace di tutto questo.

Pierluigi faceva tutto questo e anche di più. A Pierluigi piacevano le corse e spesso, grazie alle innumerevoli collaborazioni avviate con il Team Black Jack di Lino Ventriglia, abbiamo promosso eventi, sensibilizzando nel nostro piccolo gli utenti a partecipare e a farsi coinvolgere. E’ anche grazie a lui se Newsgo ha ottenuto i suoi primi riconoscimenti. Pierluigi era una persona generosa. Ci ha aiutato perché credeva in noi , e noi per questo non smetteremo mai di ringraziarlo.

Ultimamente era stato eletto consigliere nello schieramento di minoranza del suo paese di Ateleta (Aq); aveva intrapreso una nuova avventura con l’energia che lo aveva sempre contraddistinto finché, ieri mattina, la notizia che non ti aspetti, il malore, il cuore che smette di battere e la notizia che non avresti mai voluto leggere. Emorragia cerebrale, infarto. I soccorsi, il tentativo di salvargli la vita e infine la morte nella casa dei suoi genitori, nel suo paese di origine.

Newsgo si stringe virtualmente intorno alla famiglia di Pierluigi e a tutti i suoi amici. Abbiamo la fortuna di aver collaborato con lui e di averne condiviso gli intenti, gli obiettivi. Siamo stati fortunati. Le esequie verranno celebrate questo pomeriggio dal parroco Don Nicola Perrella alle ore 17 nella Chiesa di San Gioacchino.

Ciao Pierluigi, che la terra ti sia lieve


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here