Trovato immigrato morto nel centro di accoglienza sulla Casilina: è giallo


Trova immigrato morto nel centro di accoglienza sulla Casilina: è giallo sul caso. Aperto un fascicolo di indagine

Appartiene a un cittadino originario della Guinea, dell’età di 50 anni il cadavere dellimmigrato trovato morto nel centro di accoglienza sulla Casilina, altezza civico 1670. L’allarme dopo il ritrovamento del corpo è scattato attorno alle ore 7. Sul posto gli agenti della Squadra Mobile di Roma insieme al personale della scientifica e del 118.

Secondo le testimonianze raccolte, il corpo ferito e privo di vita è stato ritrovato in bagno. Aveva il volto tumefatto in una maschera di sangue. Al momento, date le circostanze del ritrovamento, nessuna ipotesi è esclusa. Ulteriori analisi determineranno se la vittima fosse affetta da eventuali patologie. Gli investigatori provvederanno ad ascoltare gli ospiti del centro d’accoglienza, nell’arco della giornata per far luce sulle cause del decesso.

 

 

 

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here